logo

Il lancio del bouquet da sposa: una tradizione senza tempo

bouquet della sposa

 

Una tradizione molto radicata e presente in ogni matrimonio è il rituale lancio del bouquet della sposa.

Uno dei momenti, più divertenti ed emozionanti, da condividere con tutte le amiche nubili presenti durante la cerimonia.

Il bouquet da sposa, porta con sé un insieme di credenze e superstizioni senza tempo e rappresenta il suggello della conclusione del fidanzamento e l’inizio di una nuova vita insieme. Non a caso, sebbene sia la sposa a sceglierlo di modo che si adatti all’abito, il bouquet è solitamente regalato dal futuro sposo.

Vi siete mai chiesti quando e come è stato tramandato il lancio del bouquet?

Facciamo un passo indietro, o forse un po’ di più,  nel tempo per scoprire tutto quello che bisogna conoscere sul bouquet della sposa.

Nell’Antico Egitto, le spose si recavano alla cerimonia con in mano, anziché dei fiori, ramoscelli di mirto o rosmarino. Queste erbe erano considerate emblemi di fecondità e fedeltà e molto spesso, venivano accompagnate dall’aglio, per proteggere i novelli sposi dagli spiriti maligni.

bouquet sposa

Si racconta, inoltre, che al termine della cerimonia marito e moglie mangiassero queste erbe, in modo tale che il loro potere afrodisiaco sarebbe stato di buon auspicio durante la prima notte di nozze.

Un’altra origine è da ricondurre al mondo arabo: alle spose veniva infatti, adornato il capo con dei fiori d’arancio, simbolo di purezza interiore delle giovani.

bouquet della sposa

 

In Europa , il bouquet si fa strada da tutto l’Ottocento con composizioni grandi , fino ad arrivare alle composizioni dei giorni nostri.

I fiori, quindi non sono un mero elemento ornamentale ma risultano uno dei simboli più importanti delle nozze, capaci di veicolare significati profondi.

bouquet della sposa

bouquet della sposa

Pensate ad un bouquet di peonie: simbolo di amore e affetto ed è anche portatore di prosperità, onore, valore e nobiltà d’animo.

Per citarne altri : i tulipani simboleggiano l’amore perfetto o il lilium rappresenta la purezza, l’azalea la gioia di amare.

bouquet della sposa

Per il lancio del bouquet esistono diverse alternative :

Se non vi piace l’idea di lanciare  il vostro mazzo di fiori, potreste far realizzare un bouquet più semplice, riservato specificatamente al lancio, in quanto secondo un’altra tradizione ,  il bouquet della sposa deve essere conservato nella casa coniugale, facendolo essiccare accuratamente.

Nel caso in cui, invece, non vi piaccia l’idea di affidarvi al destino, potreste scegliere di regalare il mazzo a una persona specifica, che sia la vostra migliore amica o vostra sorella.

Un modo ancora più carino, consiste nel dividere il vostro bouquet in tanti mazzettini da donare a tutte le invitate single.

Il lancio del bouquet può avvenire all’uscita della chiesa, ma più frequentemente è lanciato alla fine del ricevimento. La sposa di spalle, ad un gruppo di invitate, lancia il suo bouquet: colei che riuscirà ad afferrarlo sarà la prima a sposarsi o per meglio dire, la prima che riceverà una proposta.

Chi  sarà la più fortunata? In bocca al lupo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *