logo

Il galateo dell’invitato

il galateo dell'invitato

Tutti noi, almeno una volta nella vita, siamo stati invitati ad un matrimonio, ma il protocollo da seguire durante questo questo tipo di cerimonia è un tabù ancora per molti. Niente paura, facciamo subito chiarezza usufruendo della Wedding Etiquette, vale a dire il galateo matrimoniale. Si tratta di una serie di dritte e suggerimenti che possono salvare gli invitati da potenziali figuracce e che, in alcuni casi, risultano essere molto utili!

Per le linee guida del galateo relativo agli invitati, considerate questi cinque punti essenziali:

1. Quando rispondere all’invito?

il galateo dell'invitato

E’ arrivato un invito di nozze, la prima cosa da fare è porvi una serie di quesiti e considerare diverse situazioni:  “potrò partecipare a questo evento?” oppure “ho voglia di partecipare?”, “dove si trova il luogo dell’evento?” o “ho impegni già presi per quel periodo?“. Prestate molta attenzione all’intestazione della busta, per capire se l’invito è rivolto all’intera famiglia o ad alcuni componenti.

il galateo dell'invitato

Non è necessario comunicare immediatamente la propria presenza ma ricordate di dare una risposta in tempo utile. Il vostro responso sarà fondamentale per completare il plan del ricevimento  e cercate di restare fedeli all’impegno preso, i ripensamenti dell’ultimo minuto non sono sempre ben visti e il più delle volte scombinano piani e progetti degli sposi.

2. Il regalo

il galateo dell'invitato

Informatevi sul regalo. Oggi giorno, sul biglietto d’invito si può trovare il nome dell’agenzia , del negozio o l’iban stesso degli sposi dover poter lasciare il proprio regalo di nozze.  È importante che il presente vada incontro ai loro gusti,  desideri e necessità e non ai vostri.

3. Quando entrare in chiesa o in comune?

il galateo dell'invitato

Il galateo prevede che gli invitati non debbano arrivare in ritardo o meglio dopo l’ingresso della sposa. Quindi la sposa dovrà essere l’ultima ad entrare. Fate però attenzione a dove vi sedete: i posti sul davanti sono riservati ai parenti più stretti degli sposi.

il galateo dell'invitato

Per quanto riguarda, invece, la tradizione del riso, lanciatelo pure visto il suo simbolo di prosperità e felicità ma evitate di tirarlo troppo forte, poiché i novelli sposi si potrebbero fare male!

il galateo dell'invitato

4. Mai rubare la scena alla sposa!

Tenete ben presente la regola numero uno in fatto di dress code: la protagonista è la sposa, senza se e senza ma. Decidete un bell’abito ma attenzione a non scegliere alcuni colori, in particolar modo il nero ed il bianco.

Nel tempo siamo arrivati ad un compromesso: utilizzare il nero per una cerimonia che ha luogo nel tardo pomeriggio o alla sera con accessori che diano luce all’outfit. Per il bianco, attenzione! Non optate mai per un look total white a meno che non abbia disegni o stampe colorate.

Lasciate a casa i look  casual o da ufficio e distinguetevi con un tocco di classe: si all’abito lungo ma evitate di essere eccessivamente provocanti. Per lui, invece?  L’abito classico, con camicia e cravatta o papillon, è sempre in.

5. Quando lasciare la festa? 

Infine, secondo il galateo, eludete di abbandonare il ricevimento prima del taglio torta: oltre a costringere gli sposi a recuperare frettolosamente la bomboniera, è considerato un gesto di cattivo gusto, a meno che non siate costretti da particolari impedimenti.

il galateo dell'invitato

E per tutti gli invitati social, ricordate di fare un uso moderato dello smartphone: non è il caso di passare l’intera messa a fotografare, per quello è stato pagato un fotografo!

il galateo dell'invitato

Per le danze, durante il ricevimento invece, qualche selfie divertente non può e non deve mancare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *